Home > Azienda > Responsabilità sociale

Responsabilità sociale

Noi di Viasat crediamo fermamente che la responsabilità sociale sia un elemento chiave di relazione con tutti gli stakeholder (clienti, fornitori, istituzioni, dipendenti e collaboratori) e un fattore di sviluppo e competività  straordinario per un'economia più etica che guardi al futuro delle nuove generazioni nel rispetto degli individui e dell'ambiente in cui viviamo.

Per questa ragione le soluzioni e i servizi sviluppati da Viasat hanno sempre alla base un solo obiettivo: migliorare la qualità della vita delle persone, rispondendo ogni giorno alle crescenti esigenze di assistenza, protezione e sicurezza dei nostri Clienti.

Ne è un esempio concreto la recente campagna sulla "Scatola Rosa", promossa dalla Fondazione ANIA, un progetto di sicurezza rivolto al mondo femminile che ha visto assegnare a 250 donne il dispositivo satellitare "Scatola Rosa" per il soccorso immediato in caso di incidente e per la prevenzione delle aggressioni.

Nel 2014, Viasat ha partecipato al progetto  'Liberi di Essere, Liberi di Muoversi' per dotare di sistemi satellitari alcuni automezzi destinati al trasporto di persone diversamente abili o con difficoltà motorie.

Da diversi anni, Viasat sostiene iniziative umanitarie in favore dei bambini, promosse da Non uno di meno Onlus della Confederazione Mondiale delle ex-allieve e degli ex-allievi delle Figlie di Maria Ausiliatrice. I progetti: Un aula per costruire il futuro” (2013-2014), dedicato ai bambini poveri che frequentano la scuola delle Figlie di Maria Ausiliatrice a Granada in Nicaragua (vedi progetto); "Ettari di speranza” (2014-2015) che si rivolge alle famiglie delle bambine accolte nella casa Accoglienza Henintsoa nella città di Fianarantsoa in Madagascar (vedi progetto).

Contattaci

Per maggiori informazioni compila il form con i tuoi dati, un nostro esperto ti contatterà per aiutarti a trovare la soluzione più adatta a te.

Inserisci il codice di verifica

captcha

Per ricevere la nostra newsletter.

Informativa sulla privacy