Published on Marzo 9, 2015

01/02/2015 Napoli (NA)

Siamo in via Francesco Crispi, a Napoli, quando scatta l’allarme proveniente da una Smart, con installato a bordo un antifurto satellitare Security.

L'allarme scatta sia in Centrale Operativa che sul cellulare del cliente, che in circa 5 minuti si reca sul posto a controllare il veicolo e trova che i ladri avevano forzato l'apertura e l'avevano lasciata con le portiere aperte, senza più autoradio.

Sono in forte aumento le rapine per furto d’auto soprattutto nelle regioni meridionali d’Italia. La maggiore incidenza dei furti, secondo la direzione Centrale della Polizia Criminale, avviene in Campania (con 20.828 auto rubate nel 2013), seguita dal Lazio (con 19.863 auto rubate nel 2013), Lombardia (con 16.180 auto), Sicilia (16.936) e Puglia (15.291). Dati contenuti sulla Guida alla Sicurezza 2014

Una volta di più i dispositivi satellitari Viasat si confermano indispensabili non solo per recuperare il mezzo dopo il furto, ma anche a evitare che questo accada.

Related news

Torna su