Published on Gennaio 20, 2016

01/12/2015 Monte Rotondo Scalo (ROMA)

Chiama l'autista in Centrale Operativa informando che malfattori sono saliti sul mezzo mentre lui era tranquillamente a bordo e lo hanno obbligato a scendere in modo violento, costringendolo a non generare allarmi, e sono scappati con la sua Fiat Doblò. L'Operatore di Centrale localizza l'auto grazie al Runtracker a bordo veicolo, ne blocca l'avviamento e comunica la posizione ai Carabinieri di Monte Rotondo che si recano sul posto e trovano il mezzo. Successivamente le Forze dell' Ordine prendono in consegna il furgoncino per procedere con le indagini.

Grazie all’installazione del sistema Runtracker e quindi l’utilizzo di tecnologie di alto profilo quali il sistema satellitare GPS (Global Positioning System), il sistema di comunicazione GSM (Global System Mobile) e la rete Internet, è possibile gestire e controllare i propri mezzi in piena autonomia ogni qualvolta si ritenga necessario.

Related news

Torna su