Published on Maggio 10, 2016

03/04/2016 Sant’Antimo (NA)

Chiama il cliente in Centrale Operativa informando del furto del veicolo avvenuto nel cortile di casa, subito l'Operatore di Centrale verifica una posizione utile attraverso i dati comunicati dal dispositivo sosCall 2.0 e manda le Forze dell'ordine che, in un primo sopralluogo, non trovano nulla. Il giorno successivo invece l'apparato satellitare rilascia una posizione, e la macchina ricomincia a comunicare e a muoversi. Inizia così un inseguimento con le Forze dell'Ordine fino a quando i Carabinieri di Sant'Antimo intercettano la macchina e la restituiscono al legittimo proprietario.

SosCall 2.0 è l'assistente che accompagna e vigila sul conducente durante tutto il proprio viaggio. In caso di pericolo, la pressione del tasto di emergenza consente di attivare il contatto in viva voce con la Centrale Operativa Viasat, attiva 24 ore su 24, che localizza il veicolo e fornisce l’assistenza richiesta.

Related news

Torna su