Published on Luglio 3, 2020

03/07/2020 Montesilvano (PE)

Il titolare del contratto contatta la Centrale Operativa per segnalare il furto del proprio furgoncino Iveco Daily, parcheggiato la sera prima a Montesilvano. L'operatore attiva le procedure per un collegamento con il dispositivo satellitare installato a bordo veicolo. Dato che il mezzo è in movimento, contatta subito i Carabinieri che trasferiscono la chiamata alla Polizia Stradale. Inizia così un inseguimento. Non appena il mezzo si ferma, l'operatore invia il blocco motore da remoto. Così la Polizia Stradale recupera il furgone su una strada sterrata mentre il ladro, purtroppo, si dà alla fuga.

La funzione di Blocco Motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dalla autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore. Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su