Published on Dicembre 28, 2016

04/11/2016 Cerro Maggiore (MI)

Il cliente chiama la Centrale Operativa, riferendo di aver subito il furto in abitazione. I ladri hanno rubato anche il veicolo con entrambe le chiavi e l'autenticatore. L'operatore riesce a localizzare l'auto e inviare il blocco avviamento, successivamente trasmette l'esatta posizione e le coordinate geografiche alle autorita' competenti. Dopo circa mezz’ora, i carabinieri notificano il ritrovamento del veicolo nella localizzazione fornita dalla Centrale Operativa e riconsegnano l'auto al legittimo proprietario.

La funzione di Blocco motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dalla autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore. Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su