Published on Marzo 29, 2016

09/01/2016 Cicciano (NA)

Il cliente contatta la Centrale Operativa per segnalare il furto di Lancia Y avvenuto qualche minuto prima. L’Operatore attiva i comandi di ricerca e localizza tempestivamente l’auto, poi attiva il blocco avviamento da remoto e successivamente contatta i Carabinieri di Sarno rilasciando l’esatta posizione. Dopo un primo controllo negativo, l’Operatore guida direttamente la volante verso il punto esatto dove viene notificato il ritrovamento dell’auto. Infine viene avvisato il proprietario e riconsegnato il mezzo.

La funzione di Blocco motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dalla autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore. Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su