Published on Luglio 16, 2015

11/06/2015 Nole (TO)

Chiama il cliente in Centrale Operativa informando del furto del veicolo parcheggiato la sera prima, nel cortile di casa dello zio, con le chiavi in un giubbino sulla stessa macchina dello zio. L' Operatore di Centrale localizza il veicolo ne blocca l'avviamento, contatta i Carabinieri di Rivoli che si recano sul posto, trovano il veicolo e lo riconsegnano al legittimo proprietario.

La funzione di Blocco motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dall' autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore.
Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su