Published on Settembre 21, 2015

19/08/2015 Barletta (BT)

Il cliente contatta la Centrale Operativa, segnalando il furto di una Fiat 500 con a bordo un dispositivo satellitare. L'operatore attiva i comandi di ricerca, localizza l'automobile e invia immediatamente il Blocco Avviamento. Poi contatta i Carabinieri di Cerignola i quali, dopo vari controlli, notificano il ritrovamento del mezzo nella posizione rilasciata da Viasat. L'auto viene presa in custodia dalle Forze dell'Ordine e riconsegnata successivamente al cliente.

La funzione di Blocco Avviamento Motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dalla autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore. Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su