Published on Giugno 15, 2016

27/05/2016 Napoli (NA)

La cliente contatta la Centrale Operativa per segnalare che ignoti l'hanno costretta con la forza ad uscire dal veicolo per poi rubarlo con chiavi e autenticatore a bordo. L'operatore localizza subito l'auto, inviando il blocco avviamento e trasmettendo immediatamente l'esatta localizzazione alle Forze dell’Ordine. Dopo circa quaranta minuti, i carabinieri intervenuti, notificano il rinvenimento del veicolo sulla posizione rilasciata da Viasat e lo riconsegnano alla legittima proprietaria.

La funzione di Blocco motore consente, dopo l'allontanamento del proprietario dall'autovettura, dotata di sistema di riconoscimento automatico, o su esplicita richiesta alla Centrale Operativa (da remoto), di inibire l’avviamento del motore. Questo costituisce un vero e proprio ostacolo per il furto della vettura, che una volta spenta non può più essere avviata.

Related news

Torna su