Published on Dicembre 12, 2018

30/10/2018 Ottaviano (NA)

A seguito di chiamata su allarme del terminale, il cliente notifica il furto del veicolo, questo risulta per l’operatore in movimento. Vengono quindi contattate le FF.OO del luogo, riferendo posizione, modello, targa e dati del cliente. Il mezzo ad un certo punto risulta fermo e spento, così l'operatore può inviare i comandi per il blocco motore. Dopo il controllo effettuato dalle FF.OO, queste contattano la Centrale Operativa notificando il rinvenimento del veicolo, e aggiungono che hanno contattato il Cliente per la riconsegna dello stesso.

Related news

Torna su