Published on Ottobre 27, 2015

Dal 15 Novembre obbligo gomme invernali

Il 15 ottobre coincide con il via libera al montaggio dei pneumatici invernali. Infatti, l’obbligo, dove vige, inizia il 15 novembre e termina il 15 aprile, ma dal 2014 il ministero dei Trasporti ha concesso un mese di tolleranza prima e dopo tale periodo per dar modo agli automobilisti di effettuare gradualmente il cambio stagionale delle gomme. Conviene quindi prenotare in anticipo l’appuntamento dal gommista e non aspettare l’ultimo giorno: si eviteranno lunghe attese e, probabilmente, si otterrà un lavoro fatto con maggior cura, visto che gli addetti non saranno sotto stress.

Le gomme invernali possiedono un livello adeguato di aderenza al suolo quando le temperature sono basse e garantiscono una tenuta efficace in presenza di pioggia, neve o ghiaccio. Il Codice della strada impone che dal 15 novembre al 15 aprile siano montati pneumatici invernali oppure a bordo della vettura esistano sistemi antisdrucciolevoli adatti alle ruote del veicolo. Il Codice della strada equipara le gomme “M+S” alle invernali, che assicurano una tenuta elevata su fondi a bassa aderenza.

Le gomme invernali vengono montate quando la temperatura scende sotto i 7 gradi centigradi. La particolare mescola di queste gomme, maggiormente ricca di silice, assicura un’adeguata elasticità anche a temperature inferiori ai 7 gradi centigradi, mentre la struttura è caratterizzata da scanalature più profonde di quelle degli pneumatici classici, che consente un drenaggio veloce dell’acqua e di aderire al fondo stradale anche in presenza di pioggia o neve.

Leggi la notizia su Repubblica, qui

Ecco uno speciale su Quattroruote, qui

 

Related news

Torna su