Published on Settembre 7, 2015

Il conto alla rovescia per le frodi assicurative è scattato: dal tagliando cartaceo a quello virtuale

Dal 18 ottobre 2015 non sarà più obbligatorio esporre il tagliando dell’assicurazione sul parabrezza del proprio autoveicolo. Da quel giorno, infatti, tutti i sistemi elettronici di rilevazione a distanza dovranno essere omologati per comunicare alle autorità competenti se l’auto è assicurata o meno. Le compagnie assicurative dovranno, quindi, dotarsi di strumenti in grado di creare una connessione tra il Ministero dell’interno e l’archivio della Motorizzazione civile, il tutto per permettere controlli in tempo reale sulla copertura assicurativa dei veicoli. In pratica, il tagliando cartaceo sparirà, per far spazio ad un tagliando virtuale, leggibile dalla targa attraverso strumenti appositi.

Leggi la notizia per intero, qui

Related news

Torna su