Published on Dicembre 29, 2022

Incidenti stradali? La colpa è sempre dell’altro

Gli automobilisti al volante hanno una percezione di sé e dei propri comportamenti decisamente indulgente e il dito puntato contro gli altri. I pericoli che causano incidenti o situazioni potenzialmente a rischio vengono attribuiti alle condotte altrui. È questa la fotografia scattata dalla seconda edizione della ricerca sugli stili di guida degli utenti, commissionata da Anas (Gruppo FS Italiane) e condotta da CSA Research – Centro Statistica Aziendale.

Eppure, le regole del codice della strada ci sono, ma non vengono sempre rispettate. Il 54,1% degli automobilisti non utilizza le frecce in fase di sorpasso, il 35,4% non segnala l’ingresso in strada da rampa di accesso e il 19,5% l’uscita. Il 10,3% usa il cellulare alla guida e l’11,4% non indossa la cintura di sicurezza (per i passeggeri sul sedile posteriore, il dato raggiunge il 75,7%). Su oltre 357mila veicoli monitorati da Anas, il 9,6% superava i limiti di velocità, il 77,7% non rispettava la distanza minima di sicurezza. La violazione del codice della strada riguarda anche i dispositivi di ritenuta per bambini: il 41,7% non li utilizza sul lato anteriore dell’auto (48,4% nel sedile posteriore).

Bisogna fare più attenzione e migliorare il comportamento quando si è alla guida di un’automobile e occorre educarci al rispetto dell’altro. Tutti devono comunque fare la loro parte per centrare il traguardo di ridurre al 2030 del 50% le vittime di incidenti stradali per allineare l’Italia alle performance dei più avanzati paesi europei. Con un altro target all’orizzonte successivo, la Vision Zero entro il 2050.

Viasat è un’eccellenza italiana nei servizi di sicurezza satellitare e IoT che integrano le più moderne tecnologie telematiche per garantire la sicurezza a 360 gradi al veicolo e ai suoi occupanti. Attraverso prodotti e servizi sempre all’avanguardia, supporta gli automobilisti quando sono alla guida e li soccorre nel caso avvenga un qualche inconveniente attuando tutta una serie di azioni finalizzate a contenere i danni a persone o cose e a riportare la situazione in condizioni di normalità il più velocemente possibile.

Per saperne di più vai alla pagina Gestioni Emergenze >

Related news

Torna su