Published on Luglio 22, 2022

Tranquilli, c’è Viasat

“La cosa più importante in caso di furto di un veicolo – ci dice Nicodemo Magliocca, Responsabile Operations di Viasat Group, in una intervista rilasciata per la 20 edizione della Guida alla Sicurezza, storico Magazine di Gruppo – è agire rapidamente e avere professionisti dedicati a rintracciare, localizzare e recuperare il veicolo ovunque esso sia. E Viasat, con la propria tecnologia e il ruolo fondamentale delle sue Centrali Operative in Europa, rappresenta un’eccellenza nei sistemi di sicurezza satellitare che integrano le più moderne tecnologie telematiche e IoT offrendo un servizio di altissima qualità e grande soddisfazione per i clienti.”

Qual è il ruolo della Centrale Operativa nel Gruppo?

Possiamo più correttamente parlare di un vero e proprio Network Europeo di Centrali Operative Viasat che rappresentano il centro nevralgico di tutti i servizi di assistenza, protezione e sicurezza del Gruppo. Sono dislocate nei principali paesi del vecchio continente: alle due in Italia (Roma e Torino) si aggiungono quelle a Bucarest (Romania), Bruxelles (Belgio), Madrid (Spagna), Montauban (Francia), Varsavia (Polonia), Sofia (Bulgaria), Londra (UK), Lisbona (Portogallo) e l’ultima entrata lo scorso anno a Stoccarda (Germania). Grazie alla loro interconnessione è possibile operare a prescindere dai confini nazionali, potendo così gestire nel migliore dei modi e nella massima rapidità migliaia di eventi. È questo un risultato davvero molto importante di cui siamo veramente orgogliosi.

Cosa succede se un mezzo viene rubato e portato in un paese straniero?

È chiaro come il recupero talvolta possa essere complesso e necessiti di un coordinamento tra gli stati coinvolti. Perché questo accada, quindi, è indispensabile conoscere la sua esatta posizione, in modo da poterne tracciare gli spostamenti. E in tal senso Viasat Group offre sistemi di protezione e recupero dei veicoli che forniscono informazioni in tempo reale, permettendo un monitoraggio continuo per supportare, in questo modo, le Forze dell’Ordine nelle attività di ricerca. Il ritrovamento di un mezzo in un paese diverso da dove è stato rubato dimostra come la sinergia e la collaborazione tra le varie Centrali del Gruppo, dislocate in stati diversi, e il coordinamento di Viasat Italia possa contrastare efficacemente i furti d’auto e dei mezzi pesanti in Europa.

È un’attività questa che non si può interrompere. Neanche durante una pandemia o una guerra. Come vi siete organizzati?

In merito all’emergenza sanitaria è importante segnalare come tutte le Centrali Operative Viasat siano rimaste in piena efficienza. Pur aderendo alle prescrizioni del Ministero della Salute competente per paese e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la continuità dei servizi è stata garantita, grazie alla flessibilità dell’organizzazione Viasat orientata alle effettive aspettative dei clienti e da una struttura di network a livello italiano ed europeo all’avanguardia. Il mio plauso e ringraziamento va a tutto il team internazionale dell’Area Operations di Viasat che, in qualunque giorno dell’anno, a qualunque ora, ha consentito di ottenere risultati straordinari, anche nelle difficoltà dovute alla pandemia.

Scarica la Guida alla Sicurezza 2022 >

Related news

Torna su