Non uccida l'Italia sotto le carte

L'appello è stato raccolto da oltre 230 tra imprenditori e manager: tra questi Domenico Petrone e Massimo Getto. 

Torna su