Published on Novembre 24, 2014

16/11/2014 – Napoli

Il cliente, dopo aver ricevuto un allarme rapina, si reca a controllare la sua Giulietta Alfa Romeo parcheggiata qualche ora prima. Constatandone l’effettivo furto avvisa la Centrale Operativa.
L’operatore attiva immediatamente il blocco avviamento e chiama la polizia che ritrova il veicolo dopo mezzora nei pressi di un campo rom.

La Campania torna in cima al “podio” come la Regione più a rischio con i suoi 20.828 furti d’auto l’anno (22.350 nel 2012), segue il Lazio (ex numero uno nel 2012) con 19.863 e la Sicilia con 16.936. Analizzando i dati per Province, Napoli, con 15.658 furti, alimenta da sola la gran parte dei reati e rappresenta uno dei terreni di caccia preferiti dai topi d’auto. Al secondo posto, troviamo Salerno (2.394 furti), Caserta (2.269), Avellino (295) e Benevento (212).

 

Related news

Torna su