Published on Luglio 6, 2015

La soluzione Viasat BluTrack per gestire il danno da condensa nel trasporto intermodale

Viasat, azienda italiana leader nei sistemi di sicurezza satellitare e Fleet-Management, ha pensato a una soluzione per dare supporto allo spedizioniere anche in casi in cui deve attraversare le alpi per andare verso nord. Le variazioni spesso assai ampie delle condizioni di temperatura e umidità rispetto alle pianure creano la formazione di condensa all’interno dei vani di carico che, per tipologie di merci sensibili, è causa di danneggiamenti e, quindi, di contestazioni da parte del cliente, contenziosi e coinvolgimento delle compagnie assicuratrici per la gestione delle richieste di rimborso.

Il nuovo dispositivo satellitare BluTrack, specificamente progettato per il  trasporto intermodale, che integra un sensore per il monitoraggio dei valori di Temperatura e Umidità Relativa è la soluzione giusta. Le prestazioni di base del BluTrack consentono di tenere sotto controllo, in una sola schermata e con un solo referente, la posizione, lo stato di movimento e la sicurezza delle unità di carico anche se affidate a vettori diversi nel corso del viaggio. Tutto questo grazie all’alimentazione autonoma con batterie di lunghissima durata che permettono di installarlo a bordo dell’unità, senza richiedere un collegamento elettrico esterno.

Per leggere l'intera notiza vai su Guida alla Sicurezza

Related news

Torna su