Published on Settembre 22, 2022

Transizione digitale ed ecologica del trasporto merci, al via la partnership tra Viasat Fleet e Tutela+

Viasat Fleet, la Business Unit di Viasat che si propone di supportare le aziende con flotte nell’automazione dei processi in ottica di risparmio, gestione e protezione degli asset e delle merci grazie alle nuove tecnologie, e Tutela+, gruppo attivo nei servizi di consulenza per i settori trasporto & logistica, assicurativo, degli Enti e delle Istituzioni, dei Professionisti e dei Privati, hanno stretto una partnership che ha l’obiettivo di accompagnare le aziende di autotrasporto merci nella trasformazione digitale dei processi aziendali, beneficiando dei crediti d’imposta previsti dal Piano di Transizione 4.0 e dal PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Una collaborazione che si propone di mettere a fattore comune le reciproche esperienze per supportare le imprese di trasporto e logistica a 360° nel processo di trasformazione digitale, puntando sulla sostenibilità.

Dunque, non solo localizzazione e monitoraggio dei mezzi e delle attività, ma un ampio ventaglio di soluzioni e servizi che soddisfano i criteri richiesti dalla normativa: dal tracciamento di camion, furgoni, macchine operatrici e veicoli in genere alla gestione da remoto della logistica; dalla pianificazione delle attività di manutenzione, alla verifica della localizzazione e degli spostamenti dell’asset, fino al monitoraggio dei consumi. I sistemi Viasat garantiscono una vasta gamma di soluzioni che digitalizzano i processi aziendali, permettendo di migliorare l’efficienza e la produttività della flotta.

Tutto questo all’interno di una visione ‘greentech’, condivisa con Tutela+, per supportare le imprese nella transizione verde, come previsto dagli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, con tecnologie e servizi in grado di promuovere l’innovazione e la trasformazione tra le aziende che operano nel mercato del trasporto merci.

Leggi il Comunicato Stampa >

Related news

27/09/2022
Secondo quanto emerge dall’ultimo Market Watch di Banca Ifis, dal 2018 a oggi la produzione italiana della bici segna +20% grazie anche al…
Torna su